discorso

Visti per voi: Sul filo del discorso – Achille Pace

Visti per voi: Sul filo del discorso – Achille Pace

VISTI PER VOI“, foto-recensione della mostra “Sul filo del discorso” di Achille Pace organizzata da Settimopiano – atelier di Michele Porsia, raccontata per noi dal Centro per la Fotografia Vivian Maier. Ricordiamo a tutti che la mostra è visitabile fino a domani, mercoledì 8 novembre 2017 a Termoli.

Marisa Pia Boscia: “L’arte è vita”: questa frase di Achille Pace riecheggia nella mia testa, mentre rivivo l’emozione suscitata dall’incontro con la raffinatezza e la profondità dell’artista e delle sue creazioni. Non posso commentare le opere di un grande maestro dell’arte contemporanea ma voglio condividere le mie riflessioni. Nel “filo di Achille” ho letto la metafora dell’essere umano che, conscio della sua fragilità, vuole sfidare l’amaro destino e riuscire a contrastare l’oblio con un delicato segno. Nello stesso ho scorto la speranza di chi crede nella bontà del tessere relazioni; la necessità di recuperare il legame con l’altro in una società dove prevalgono il vuoto dell’amore e l’assenza del dialogo.

Lello Muzio: Achille Pace è un grande uomo prima di essere un grande artista. Basta una stretta di mano per capire la sua profondità e ti accorgi perché è così importante per l’arte internazionale, essendo riuscito a creare un linguaggio unico e raffinato nella sua semplicità.

Simone Di Niro: Una coraggiosa location, al settimo piano di un palazzo al centro di Termoli, semplice ed efficace come le opere dell’indiscusso maestro Achille Pace.

Ricordiamo ancora che la mostra è visitabile fino all’8 Novembre 2017. Info: https://www.facebook.com/events/2050280895206532/

Vi lasciamo, ora, ad alcune delle foto scattate durante la visita della mostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *