sepino
Sepino

Sepino, festa per Santa Cristina: storia, programma e previsioni meteo

Sepino, festa per Santa Cristina: storia, programma e previsioni meteo

Come da antica tradizione si rinnova anche quest’anno la festa di Santa Cristina a Sepino.

Andiamo dunque alla scoperta della storia di tale rito e del tempo previsto, mai importante come quest’anno dopo le copiose nevicate.

STORIA

Santa Cristina, da sempre distinta con il titolo di Martire, viene ricordata per il grande amore donato a Cristo ed ai fratelli.

Cristina, all’età di undici anni, venne rinchiusa dal padre in una torre assieme a dodici ancelle, da una delle quali conobbe il Vangelo e si innamorò di Cristo a tal punto da chiedere il battesimo.

Da quel momento, il padre divenne il suo più grande persecutore e, dopo averla interrogata, le inflisse delle pene atroci, ultima delle quali fu gettarla in un fiume con una macina legata al collo.

Cristina miracolosamente sopravvisse, così come sopravvisse anche alle torture fattele infliggere da Giuliano.

L’ultima arma di quest’ultimo fu far condurre la ragazza in un anfiteatro, dove, dopo averle reciso le mammelle e la lingua, fu fatta bersaglio di un nugolo di frecce.

Cristina morì così il 24 luglio e, sepolta nelle catacombe di Bolsena, divenne da subito oggetto di devozione.

All’inizio del 1099 parte del suo corpo giunse a Sepino in seguito al trafugamento perpetuato da due pellegrini francesi nell’antica catacomba di Bolsena.

I resti della Santa rimasero in paese fino al 1160, quando furono donati alla Cattedrale di Palermo.

A Sepino è rimasto un frammento del braccio, in segno di protezione sulla comunità.

PROGRAMMA

Riportiamo di seguito il programma civile della festa così come formulato dal comitato festa.

sepino
Programma civile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito, invece, il programma religioso.

Programma religioso

Per quanto riguarda, invece, il suono delle campane del 9 e 10 gennaio, si avvisa che è già possibile prenotarsi presso:

  • sede del Comitato Festa Santa Cristina o Parroco Don Antonio Arienzale;
  • Maglieri Antonio – Piacente Vittorio – Piacente Carmine – Rucci Rino e Gianni

PREVISIONI METEO

Dopo le abbondanti nevicate di questi giorni le condizioni meteo sono in lieve miglioramento con temperature in leggera ripresa.

  • DOMENICA 8 GENNAIO: in mattinata lievissimi miglioramenti delle condizioni meteo con possibili, però, ancora fiocchi di neve. Dal pomeriggio nuovo peggioramento e nuova intensificazione delle precipitazioni. Temperature ancora al di sotto dello 0 ma in lieve aumento;
  • LUNEDI’ 9 GENNAIO: continua il nuovo peggioramento con possibilità di nevicate a tratti anche intense soprattutto dal pomeriggio. Temperatura in graduale, nuova, diminuzione;
  • MARTEDI’ 10 GENNAIO: apice del peggioramento con possibili nevicate e temperature ancora in leggerissima diminuzione.

Per tutti e tre i giorni temperature minime comprese tra -6/-7°C, massime di -1/-2°C.

Per aggiornamenti costanti si consiglia di consultare il portale www.meteoinmolise.com, anche alla loro pagina Facebook.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *