arte contemporanea

Arte contemporanea: la mostra di Vincenzo Manocchio

Arte contemporanea: la mostra di Vincenzo Manocchio

Per chi si trovasse a trascorre il periodo del Natale a Campobasso e fosse appassionato di arte contemporanea, tra i tanti eventi in programma, deve cercare di ritagliarsi una o due orette per visitare l’ esposizione delle opere dell’ artista campobassano Vincenzo Manocchio presso l’ elegante cornice del circolo sannitico del capoluogo molisano.

arte contemporanea
Una delle tele dell’esposizione

 

L’esposizione, completamente gratuita, è aperta al pubblico tutti i giorni, fino al 16 Gennaio, nell’orario che va dalle 9.00 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 20.00.

La mostra si intitola “la forza della figura” e raccoglie tele scelte dall’artista da una produzione che va dal 1990 ad oggi.

Le opere

La tecnica adoperata dall’artista è quella di tratti seguiti a sanguigna e carboncino.

Le figure si compongono di un groviglio di tratti a sanguigna e carboncino caratterizzati da un carattere dinamico e contemporaneamente leggiadro;

Dentro quello che sembra un groviglio di tratti e di sfumature di colore si nascondono forme di corpi che sembrano contorcersi e sforzarsi di uscire da uno spazio ristretto.

In alcune tele i corpi sono ben in contrasto su uno sfondo chiaro, in altre si confondono su uno sfondo che varia dal nero del carboncino al rosso fuoco.

Una rappresentazione con una tecnica impetuosa ed estemporanea, a volte stendendo trasparenze di colore, a volte una serie di pennellate intense;

Sembra quasi divenire una lotta corpo a corpo tra tratti e colori in una danza convulsa e allo stesso tempo dolce ed equilibrata.

Proprio da questa immediata impressione di sforzo e potenza muscolare che suscita nell’osservatore, l’esposizione è stata denominata dall’artista, “la forza della figura

A questo punto non servono altre parole per descrivere l’arte della pittura contemporanea, le tele devono essere osservate dal vivo e per questo non perdete l’occasione di andare a visitare l’esposizione di Manocchio al circolo sannitico di Campobasso.

Chiunque desideri avere ulteriori informazioni sulla mostra non esiti a contattarci tramite il nostro sito o la nostra pagine Facebook.

Di seguito si riportano alcuno foto che rendono una vaga idea di ciò che possono trasmettere le opere che però, lo ripetiamo, devono essere osservate dal vivo.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *