vie della lana

Vie della lana, trekking di più giorni sui tratturi

Vie della lana, trekking di più giorni sui tratturi

Tutti conosciamo l’importanza che hanno avuto i tratturi nella nostra regione per l’economia e gli scambi; e proprio sui tratturi si terrà tra fine marzo e inizio aprile un bellissimo trekking di più giorni: “Trekking sulle Vie della Lana in Molise“. L’idea di questa iniziativa è di “Le Vie dei Canti“, azienda promotrice di viaggi a piedi.

Si percorreranno i Regi Tratturi, Bracci tratturali e Tratturelli che contraddistinguono il Molise. Conosceremo gli ambienti, la storia e le testimonianze architettoniche e culinarie della transumanza. Conosciamo meglio anche la vita dei pastori e il lento procedere dei loro passi. Raggiungeremo i pascoli montani estivi dell’Abruzzo e del Molise e quelli pianeggianti e invernali della Puglia.

Man mano che dall’interno del Molise si procede verso la costa, le colline si fanno meno accentuate, i boschi che a volte sono stesi su di esse diminuiscono e la ruralità dei luoghi si evidenzia sempre di più. Camminiamo fra campi coltivati a cereali e foraggio, ammiriamo gli uliveti, masserie e aziende di allevamento, in special modo ovino. I luoghi che attraverseremo sono immersi nel silenzio. Conosciamo il patrimonio storico-architettonico di alcuni fra i più bei centri del Molise: Campobasso e il suo colle medievale con il castello Monforte sulla sommità, oltre che il quartiere ottocentesco e le ville in stile liberty; Ripabottoni e il suo cospicuo patrimonio di chiese, palazzi e fontane; Rotello e il suo centro medievale composto di palazzi baronali e chiese; Larino e la sua notevole eredità di epoca romana, medievale e moderna.

Nei momenti di riposo si assaggiano e degustano i prodotti tipici dell’antica tradizione culinaria molisana, valorizzando e mettendo in risalto i tartufi, i formaggi freschi e stagionati, i vini, i salumi e l’olio di oliva extravergine. Inoltre incontriamo realtà e persone significative che si spendono per un Molise migliore. Il tutto è caratterizzato da un clima intimo e familiare.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a seguire il loro sito web o l’evento creato su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *