rocciamorgia

II edizione di Rocciamorgia, il Molise di Mezzo tra arti e cultura

Il Molise di Mezzo tra arti e cultura: al via la II edizione di Rocciamorgia

TRIVENTO-SALCITO-PIETRACUPA (CB) – Dopo il successo della prima edizione, ritorna “Rocciamorgia, Il Molise di Mezzo tra arti e cultura”, manifestazione promossa dall’associazione “Il Molise di Mezzo” che si svolgerà nei giorni 3-4-5-6 agosto nei territori dei comuni di Trivento, Salcito e Pietracupa. I luoghi saranno protagonisti e attrazione di momenti di espressione artistica e riflessione politica e sociale. L’idea è quella di partire proprio dalla geografia, geologia e orografia dei luoghi con lo specifico riferimento alla Morgia intesa quale luogo e metafora, in quanto “roccia”.

Essa rappresenta l’ancoraggio solido della cultura e dell’identità di questi luoghi, legata alla terra e ai suoi doni, ma anche roccia salda e imponente che dona riconoscibilità e distinguibilità al territorio. Morgia, luogo e metafora ancora, in quanto affioramento calcareo che ne racconta, portandola alla luce, la storia geologica, nonché paleontologica del Molise di Mezzo, così come le leggende legate alle terre e agli insediamenti umani, simbolo dell’emersione e affioramento della bellezza di questi posti.

Di seguito il programma completo di Rocciamorgia.

TERRITORI – venerdì 3 agosto 2018

  • ore 10:30 Trivento, Cortile Episcopio: presentazione della manifestazione del direttore artistico Antonio Seibusi e saluti dei sindaci dei comuni Trivento, Salcito e Pietracupa e di S.E. Mons. Claudio Palumbo – Vescovo Trivento. Conferenza di riflessione su Aree interne e sviluppo con i Presidenti di regione: Donato Toma – Molise, Nicola Zingaretti – Lazio, Catiuscia Marini – Umbria, Luciano D’Alfonso – Abruzzo e con Micaela Fanelli – Consigliera Regionale Molise, Davide Marino – Centro ArIA UniMol e in collegamento telefonico: Fabrizio Barca – Forum Disuguaglianze Diversità, Franco Arminio – Poeta. Saranno presenti anche Giovanni Germano di Cammina Molise e Federico Pommier di Molise Cinema. Coordina: Giovanni Mancinone Giovanni – Musica: Damadakà;
  • ore 12:30 Piazza Cattedrale: inaugurazione della mostra “In prima pagina – Il Molise raccontato dai giornali” di Vincenzo Luongo, curata dalla Pro-Loco di Trivento; Casa Florio: inaugurazione della mostra fotografica “Niente di nuovo sul fronte orientale”. Foto dall’Afghanistan, dall’Iran e dal Pakistan del fotografo e artista umbro Graziano Marini, curata da “Il Molise di Mezzo”;
  • ore 13:30 Degustazioni prodotti locali a cura dei produttori e ristoratori locali;
  • ore 17:30 Salcito, Morgia di Pietravalle: passeggiata naturalistica alla morgia con lezione di Nicola Petrella. Riflessioni sui territori naturali e sociali con Davide Vitiello;
  • ore 19:00 Morgia di Pietravalle: Teatro di Gianni De Lellis: “La disperazione dell’Uomo solo”. Monologo dall’Aiace di Sofocle;
  • ore 20:30 Salcito centro: Concerto “Sinfonia Mediterranea”;
  • ore 22:00 Salcito centro: Concerto dei Damadakà “Viaggio a sud”

FRONTIERE – sabato 4 agosto 2018

  • ore 11:00 Pietracupa, Chiesa Rupestre: “Rocciamorgia Donna” – Interventi e riflessioni di donne su: donne e lettere, donne e scienza, lavoro al femminile, ruoli sociali, disuguaglianze di genere, violenza di genere. Coordina Fridanna Maricchiolo – Università degli Studi Roma Tre. Musica al femminile
  • ore 13:30 Pranzo a sottoscrizione;
  • ore 17:00 Pietracupa, Piazzetta scalinata “Frontiere” – Ricordo di Alessandro Leogrande con Angelo Ferracuti, Marco Filoni, Florinda Fiamma. Interventi e riflessioni sui temi delle migrazioni, della solidarietà sociale e dell’intercultura. Musica multiculturale;
  • ore 19:00 Pietracupa, Piazzetta scalinata: Musica: “SUONI DAL BUIO” * Voci di donne che resistono
    di Susanna Buffa e Ludovica Valori. Flo e Marcello Giannini in Concerto Bugie, preghiere e cose irreversibili;
  • ore 22:00 Trivento Scalinata di San Nicola: Scott Henderson in Concerto (organizzato dalla ProLoco di Trivento)

rocciamorgia

MEMORIE – domenica 5 agosto 2018

  • ore 9:30 Trivento: “Sui sentieri della Resistenza”. Ricordo del partigiano Giovanni Porfirio.
    Escursione sui luoghi dove nell’autunno del 1943 operarono i partigiani della “banda Porfirio” verso la morgia Pietrafenda (postazione di avvistamento e rifugio dei partigiani), resti ex mulino “Salone” (abitazione e base operativa del comandante Giovanni Porfirio). Interventi: Fabrizio Nocera, Loreto Tizzani (Presidente regionale ANPI), Giovanni Cerchia storici e testimoni ripercorreranno la vicenda umana e politica del partigiano Giovanni Porfirio, musica con canti della Resistenza, deposizione da parte dell’Anpi di una targa ricordo. Coordina Antonio Mancinella;
  • ore 17:00 Piazza Cattedrale: “A due anni dal grande terremoto dell’Italia centrale”. Da “Gli spaesati” di Angelo Ferracuti – Reportage e Proiezione fotografie del terremoto di Giovanni Marrozzini.
    Coordina Alessandro La Noce; “Musica dai quattro cantoni”. Canti rurali dalle quattro regioni del terremoto. Susanna Buffa e Giuseppe Spedino Moffa;
  • ore 19,00 Piazza Cattedrale: “Trivento letteraria” Parole, poesia, musica e interventi comunitari
    Letture tratte dalla nuova edizione del “Viaggio in Molise” di Francesco Jovine;
  • ore 20:30 Piazza Cattedrale: Eduarda Iscaro e Teatro Eidos in “A quel paese”. Teatro-musica;
  • ore 22:30 Scalinata di San Nicola: Gegè Telesforo (evento organizzato dalla ProLoco di Trivento)

PAESI – lunedì 6 agosto 2018

Giornata paesologica in collaborazione con la “Casa della Paesologia”

  • Trivento ore 11:00 via B. Mastroiacovo: “Soglia di casa”. Letture poetiche e paesologiche sul gradino di casa Seibusi a cura di Adelmo Ruggieri;
  • ore 11:30 “Scalando il paese” a Trivento letture, racconti e musica con visita nei luoghi rappresentativi;
  • ore 13:30 Piazza Fontana – Pranzo sottoscrizione;
  • ore 16:30 Cortile Episcopio “Trivento letteraria”: “Le novità della Biblioteca degli scrittori Molisani”
    “Cartoline dalla terra che forse esiste” a cura di Francesco Giampietri. Intervengono gli autori molisani. Coordina Marilena Ferrante. Davide Vitiello incontra le scrittrici Antonella Presutti e Rita Frattolillo. Musica: Giuseppe Spedino Moffa;
  • ore 19:00 piazza Cattedrale: “Resteranno i canti” – Franco Arminio;
  • ore 21:00 Piazza Cattedrale: “La Ninna Nanna della Lupa Briganta” di Leonardo Pisani ed Eva Immediato. Musiche a cura di Daniela L Ippolito, con Daniela Ippolito e Eva Immediato.
  • ore 22:15 Piazza Cattedrale: Concerto di Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro “Canti, Ballate Ipocondrie d’ammore” (Targa Tenco 2017);
  • Dopo la mezzanotte alla morgia di Pietrafenda si terrà la performance del Laboratorio di creazione “Imparerò a dormire nelle pieghe di un muro” aperto a tutti quelli che vorranno iscriversi a inizio Di Rocciamorgia. Progetto a cura di Gianluca Bottoni e Mara Roberto. “Resistenza” azioni di Street Art nei diversi comuni, durante la manifestazione, curate da Carlo Lommi. Artisti invitati: Franco Durelli, Pier the Rain, pHOBOs, Ex-Voto fecit, Carlos Atoche, Collettivo Fx.

Eleonora Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *