primavera

Primavera, gli eventi previsti per il primo weekend

Primavera, gli eventi previsti per il primo weekend

E’ arrivata la primavera e, con essa, tanti nuovi eventi. Vediamo, dunque, quelli previsti per il primo weekend di primavera, stagione che si rivelerà ricca di eventi.

SABATO 25

  • PETRELLA TIFERNINA/MONTAGANO

    Organizzato da Moliseexplorer 

    Da Petrella T. a Montagano lungo un’inedito percorso che ricalca la traccia di Cammini d’Europa dedicata a “Celestino V”

    Raggiungiamo Petrella Tifernina, dopo una breve visita del centro storico si parte in direzione sud-ovest percorrendo argillose strade interpoderali che affacciano sulla valle del fiume Biferno. Il paesaggio e collinare e spazia in lontananza facendo ammirare numerosi borghi incastonati lungo la valle.

    Le soste più importanti sono i due borghi di partenza e di arrivo ma lungo il percorso non mancano piccoli gioielli sconosciuti. Primo fra tutti la cascata denomita dai locali “Acqua a Chiumm”. Un salto dell’acqua di circa una quindicina di metri visibile solamente in questo periodo dell’anno, con l’arrivo della stagione calda l’acqua smette di scorrere in superficie.

    Caratteristiche del percorso:
    Lunghezza percorso: 10 km, sola andata
    Dislivello: + 550 m – 440 m (somma dei vari dislivelli parziali in salita e discesa)
    Difficoltà: EE
    Durata: 5 ore

    • Alle ore 08:00 di sabato e di domenica è previsto un primo appuntamento al terminal autobus di Campobasso alle 08:30, un secondo appuntamento è previsto alle 09:15 direttamente nella Piazza centrale di Petrella Tifernina;
    • E’ previsto un servizio facoltativo di trasporto Andata e Ritorno con la nostra navetta al costo di € 3,00 a persona da Campobasso, previa prenotazione;
    • L’impostazione tecnica di base per l’uscita, salvo imprevisti, è fissata con una percorrenza di circa 10-12 km. e un grado di difficoltà “E-E”;
    • Con sufficiente anticipo nelle prenotazioni, possibilità di concludere il trekking in osteria tipica a prezzo convenzionato, diversamente portare la colazione al sacco o generi di conforto;
    • L’escursione si svolgerà con un minimo di 6 partecipanti.
  • ISERNIA 

    Corso Base Nordic Walking (anche domenica) organizzato da Atropa Trekking:
    Luogo di svolgimento: Scuderia del Sole – Contrada Bivio Longano.
    Programma sabato:
    – ore 15.00/17.30: rilassamento e recupero della camminata naturale, sviluppo coordinativo e tecnica di spinta in parallelo, elementi posturali.
    Programma domenica:
    – ore 10.00/13.00: sviluppo coordinativo e tecnica alternata, elementi posturali, respirazione, introduzione alle tecniche avanzate;
    – ore 15.00/17.30: uscita su percorso naturale per mettere in pratica la disciplina con approfondimenti sulla definizione tecnica del Nordic Walking.
    Il corso sarà tenuto da Istruttore della Scuola Italiana Nordic Walking (www.scuolaitaliananordicwalking).

    Costo: 45€ a partecipante comprensivo dell’utilizzo dei bastoncini e di copertura assicurativa.
    Si consiglia abbigliamento comodo adatto alle temperature del periodo e scarpe da ginnastica con suola scolpita o scarpe da trail running.
    Info e iscrizioni: 3398103359 – [email protected]

  • ISERNIA

    Incontro con il fotografo Luigi Grassi

    Organizzato da Centro per la Fotografia Vivian MaierOfficine Cromatiche Fotoamatori Isernia in collaborazione con Centro per la Fotografia Vivian Maier presentano: Incontro con il fotografo Luigi Grassi.
    LA NASCITA DI UNA PASSIONE: Gli studi universitari e Il laboratorio irregolare di Antonio Biasiucci.
    LA TECNICA E LA RICERCA FOTOGRAFICA: Tecniche di stampa e Tecniche fotografiche. La scuola di fotografia “Centro per la Fotografia Vivian Maier” di Campobasso.
    FOTOGRAFIE (…) o si è assunti in cielo o si precipita – Sudari – Oratino – Nell’inconsueta ombra – Il mondo che non vedo.
    LE ESPERIENZE ESPOSITIVE E LE PUBBLICAZIONI
    L’incontro, aperto a tutti gli appassionati di fotografia, si terrà presso Spazio 180 in Corso Marcelli n. 180 a Isernia.
    Orario: dalle 15,00
    Per info e prenotazioni www.officinecromatiche.it[email protected]
    Massimo 328/5311333 – Sergio 335/5417617 – Federico 335/396158.

  • CASTELPETROSO/MONTE PATALECCHIA

    Trekking di primavera organizzato da Associazione InForesta: Escursione guidata attraverso i pendi di Monte Patalecchia (Castelpetroso, IS) alla scoperta della fiuritura dei Bucaneve e “il suono della Pineta”.

DOMENICA 26

  • CASACALENDA – OASI LIPU

          Birdwatching, che passione! organizzato da Oasi Lipu Casacalenda

          Un incontro suggestivo passeggiando tra i sentieri a passo d’asino alla scoperta del Borgo antico di Fornelli.
Programma:
10.00: Ritrovo al bivio di Fornelli (distributore Tamoil);
10.30 Inizio passeggiata muovendo da “La Piccola Bottega” di Serena Sassatelli che ci condurrà insieme ai suoi             asinelli sul sentiero che porta al borgo di Fornelli (percorso di 1,20 Km circa);
11.30 Visita guidata al centro storico di Fornelli eletto tra i borghi più belli d’Italia accompagnati dalle guide di             Me.Mo. cantieri culturali e rientro a “La Piccola Bottega”;
13.00 Pranzo a base di prodotti tipici locali;
15:00 Conclusione evento.
Contributo per l’intera giornata euro 25,00 (Comprensivo di visite guidate e pranzo).
Numero minimo partecipanti 10.
Ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 5 anni.
Si consiglia abbigliamento comodo e scarpe da trekking.
Le adesioni sono aperte fino al 24 marzo 2017
  Info e prenotazioni: Leontina 3337618364, Fiorella 3401003786 Carla 3351090378,
    Indirizzo e-mail: [email protected]ail.com

Programma della giornata:
ore 09:00 Partenza Bojano p.zza Roma
ore 10:00 inizio escursione
ore 12:30 fine escursione
ore 13:00 Rientro
Ogni Canoa sarà composta da uno o due persone più un Istruttore/Guida qualificata.
Le attrezzature di sicurezza (giubotto di aiuto al galleggiamento) saranno fornite da MoliseAvventura .
Consigliamo un abbigliamento comodo, più un cambio completo da lasciare in auto.

Per info e prenotazioni chiamare 328/9325008 366/5933649 Pietro
L’organizzazione si riserva di posticipare l’evento se le condizioni meteo lo rendessero necessario
Si prega di dare conferma telefonica vista la limitata disponibilità dei posti MAX 12.

Rassegna di poesie, canti, musiche e proverbi in dialetto larinese.
Il dialetto fa parte del bagaglio culturale che ognuno di noi porta sulle spalle ed è l’inevitabile segno che ci fa dire che apparteniamo ad un certo luogo, ad un certo tempo e che ci identifica e ci colloca nel posto preciso della nostra storia personale.
Il dialetto rappresenta la nostra etichetta, le nostre radici, la nostra carta d’identità. Il dialetto inteso come lingua è il mezzo che identifica tutto: i soprannomi, i rioni, le località.
Il dialetto è l’espressione di un popolo, è come un abito fatto su misura, è come una spugna che assorbe fatti, episodi, luoghi, persone e che restituisce fatti, episodi, luoghi, persone con profilo e identità precisi, ma soprattutto con un’anima.
Amare il dialetto, usarlo nel nostro quotidiano, insegnarlo ai propri figli significa essere possessori di una grande eredità: l’eredità della nostra storia.
L’ingresso è gratuito ma è necessario munirsi di biglietto. Evento a posti limitati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *