guglionesi
Guglionesi - Foto Franco Cappellari

Guglionesi, passeggiata in paese tra storia, bellezze e tradizioni

Guglionesi, passeggiata in paese tra storia, bellezze e tradizioni. Venite con noi a scoprire uno dei centri principali del primo entroterra molisano

Nuovo venerdì, nuovo paese, nuove storie, tradizioni e bellezze da vedere e scoprire; siamo a Guglionesi, nel primo entroterra molisano per conoscere un altro dei paesi della nostra amata regione. E allora mettetevi comodi e andiamo…

Foto copertina (e prima della galleria) del Maestro Franco Cappellari. Le altre sono a cura di Antonio Vinciguerra e Paolo Pasquale.

Storia

Sorto nel V secolo a.C. ad opera di alcuni fuggiaschi che erano scampati dalla distruzione della città frentana Usconium, fu poi danneggiato da incursioni saracene nel IX secolo. Nel corso dei secoli si successero al potere i Normanni, i Longobardi e tante famiglie nobili, di cui gli ultimi furono i d’Avalos. Il colle su cui si sviluppa, a circa 370 metri sul livello del mare, permette una vista a 360 gradi, dai monti della Maiella alle isole Tremiti e fino al Gargano.

Cosa vedere

Da vedere è la chiesa di Santa Maria Maggiore, edificata nel 1746 sui resti dell’antica struttura romanica e andata in rovina varie volte. L’interno è ricco di stucchi ed è abbellito da un altare maggiore di vari marmi policromi. Del periodo romanico è la cripta dedicata a Sant’Adamo Abate, a pianta rettangolare con colonnine e capitelli decorati ed archi a tutto sesto. Bella è la chiesa di San Nicola, con una cripta romanica e un altare maggiore su cui vi è un pregevole dipinto.

b&b lamabianca

Nel borgo antico vi sono il palazzo dei Caracciolo e la chiesa di Santa Maria delle Grazie con un dipinto dell’Immacolata, probabilmente opera del Giordano.

 

Tradizioni e gastronomia

Ottimi sono gli insaccati come i salami o, per chi gradisce il piccante, la ventricina. Non manca, ovviamente il vino, pastoso. Tra le celebrazioni principali vi è quella del Venerdì Santo che sfila per il paese mentre le strade sono illuminate dai bengala. Da vedere è la festa del patrono Sant’Adamo, la cui effige è portata per le strade su un carro addobbato e trainato da buoi. Immancabile è il Palio di San Nicola, l’8 agosto. In estate soprattutto, poi, non mancano sagre e feste.

Paolo Pasquale

 

Un commento

  1. Anna Vaccaro

    i miei genitori sono di Guglionesi. Mamma: Giuseppina Carusoe papà: Amedeo Vaccaro di Pettaciato. Mio zio era Felice Caruso, che aveba il negozio a lungomare.
    Io sono nata e vivo a Montreal Canada Siamo venuti spesso a Guglionesi. Ma purtroppo adesso non ho più famiglia li è andiamo in Calabria . Abbiamo casa sullo Ionio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *