eventi natale

Eventi Natale in Molise: tra presepi viventi, luminarie e molto altro

Eventi Natale in Molise: tra presepi viventi, luminarie e molto altro

Il Natale si avvicina e gli eventi Natale tipici del periodo sono già iniziati: tra questi i presepi viventi, le mostre di presepi e le luminarie che mai possono mancare nei periodi di festa.

Andiamo allora alla scoperta dei tipici eventi natalizi che ci aspettano non solo nel giorno di Natale ma che in quelli che precedono o seguono.

eventi natale

Presepi Viventi

Tra gli eventi più caratteristici del periodo natalizio non possono mancare i presepi viventi. Divenuti famosi negli ultimi anni, non possiamo non citare quello di Montenero di Bisaccia, San Polo Matese o di Guardialfiera. Nel corso del tempo, però, molti altri si sono aggiunti. Scopriamo, allora, tutti quelli previsti tra questa fine 2018 e l’inizio del nuovo anno.

  • Montenero di Bisaccia
  • Guardialfiera
  • San Polo Matese
  • San Felice del Molise
  • Carovilli
  • Castelmauro
  • Sant’Agapito
  • Busso
  • Baranello
  • Montaquila
  • Scapoli
  • Macchiagodena (mercoledì 26 e 27 dalle ore 19:30)

Luminarieeventi natale

In ogni comune è solito mettere le “luminarie” nei giorni di festa; a Larino, però, quest’anno hanno voluto proprio esagerare creando un evento apposito. Da menzionare anche le bellissime luci installate nel centro di Campobasso e di Gambatesa.

 

Mostra presepi

Immancabile in quasi tutte le case, il presepe con la rappresentazione della natività è diventato nei secoli oggetto di culto tanto da farne anche delle mostre. Ve ne sono anche in Molise; ecco di seguito i principali.

  • Bagnoli del Trigno
  • Campobasso
  • Ururi

Menzione speciale per il magnifico albero di Natale di Trivento realizzato all’uncinetto. Ve ne abbiamo parlato sulla nostra pagina Facebook al seguente post:

Domani, 8 dicembre, l'Immacolata, è la giornata che tradizionalmente viene dedicata alla realizzazione dell'albero di…

Gepostet von Turismoinmolise am Freitag, 7. Dezember 2018

Non resta che scegliere e andare, magari anche vedendoli tutti!

Paolo Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *