busso
Busso | Foto Paolo Pasquale

Busso, scopriamo il paese e le sue bellezze

Busso, scopriamo il paese con la sua storia, le bellezze e le tradizioni

Busso, piccolo paese a pochi chilometri da Campobasso, si fa ammirare dal visitatore sorgendo su una collina al centro del Molise e con le magnificenze di Monte Vairano che potrebbero (e dovrebbero) attirare turisti su turisti.

La storia

Busso fu certamente feudo dei Conti di Molise e, a seguire, dei Caracciolo e dei Giordano. Le sue origini, però, risalgono certamente a molto prima, come testimoniato dai numerosi ritrovamenti dell’area di Monte Vairano Bosco Fajete, con i resti di un centro sannitico (sul confine tra Busso e Baranello), probabilmente l’antica Aquilonia, che secondo alcuni fu capitale del Sannio

busso

Cosa vedere

In paese è da vedere certamente la Chiesa di San Lorenzo con un crocifisso ligneo, il palazzo ducale e tante altre chiesette dentro e fuori il paese, tra cui  Sant’Anna, Santa Tecla e Santa Maria in Valle di cui vi abbiamo parlato in un apposito post sulla nostra pagina Facebook.

Tradizioni ed eno-gastronomia

Numerosi trekking e passeggiate si svolgono nel territorio grazie al magnifico Bosco Faiete a poca distanza. Vi è poi il Festival Internazionale del folklore, la sagra della pizza scema e molte altre manifestazioni, anche religiose, che si svolgono nel comune. Dal 2009, inoltre, si tiene nel periodo natalizio il caratteristico Presepe Vivente.

Piatti tipici sono le “cazzarieglie e fasciuole” (pasta con fagioli) e pizza di granone con verdura cotta sotto la coppa.

Paolo Pasquale

 

Un commento

  1. Ammiro il mio paese Busso , e le sue tradizioni,peccato che c’e’ rimasto poca gente

    Gino Picciano .Londra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *